Euro sconta risk-off sul forex: scende a minimo in sei settimane su dollaro in giorno Eurogruppo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

18 gennaio 2021 - 13:20

MILANO (Finanza.com)

L'avversione al rischio presente sui mercati penalizza l'euro e le valute considerate risk-on, a vantaggio dello yen e del dollaro.

Nel giorno della riunione dell'Eurogruppo, il rapporto euro-dollaro tocca il minimo delle ultime sei settimane, a $1,2063, in flessione dello 0,16%, scendendo anche al valore più basso in un mese nei confronti dello yen, a JPY 125,20.

Lo yen guadagna terreno anche sul dollaro, a JPY 103,70, avendo la meglio inoltre sulle valute più rischiose, come il dollaro australiano e quello neozelandese.

Il biglietto verde avanza invece nei confronti della sterlina, che perde lo 0,26% a $1,3555. Anche l'euro sale sulla sterlina, avanzando dello 0,12% a GBP 0,89, mentre cede lo 0,15% nei confronti del franco svizzero, a CHF 1,0744.

La riunione dell'Eurogruppo - ministri delle finanze dell'Eurozona - prenderà il via in videoconferenza questo pomeriggio, capitanata dal presidente Paschal Donohoe. Il meeting si focalizzerà sugli "squilibri dell'Eurozona sulla scia del Covid" e sui piani nazionali di ripresa e resilienza stilati dai paesi del blocco, in vista degli aiuti in arrivo con il Next Generation EU (Recovery Fund).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967