News Finanza Indici e quotazioni Borsa Hong Kong in calo di oltre -2% dopo scivolone Nasdaq. Ma futures Usa indicano voglia di ripresa

Borsa Hong Kong in calo di oltre -2% dopo scivolone Nasdaq. Ma futures Usa indicano voglia di ripresa

Il tonfo di Wall Street si riflette in Asia soprattutto sui titoli tecnologici, in particolare su quelli scambiati alla borsa di Hong Kong, come Tencent, Alibaba e NetEase che scendono fin oltre il 5% nei minimi intraday.

L’indice di riferimento Hang Seng Tech index cade fino a -4,7% circa.

Il trend positivo dei futures Usa successivo al crollo permette comunque alle borse asiatiche di arginare le perdite, che rimangono importanti però nel caso di Hong Kong, che arretra del 2,2% circa.

L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo cede lo 0,54%, la borsa di Sidney perde più dell’%, mentre Seoul scende di oltre mezzo punto percentule.

Ieri la paura (ormai panico) di ulteriori fiammate dell’inflazione ha fatto crollare il Dow Jones Industrial Average dell’1,99% (-653 punti), lo S&P 500 del 3,2%, e il Nasdaq Composite del 4,29%.

I futures Usa sono ora positivi, con quelli sul Dow Jones che avanzano dello 0,54%, i futures sul Nasdaq in crescita di oltre l’1% e quelli sullo S&P 500 in rialzo dello 0,70%.