Wall Street verso avvio in calo, pesano tensioni Usa-Cina

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

16 luglio 2020 - 13:18

MILANO (Finanza.com)

Wall Street si prepara ad aprire gli scambi in territorio negativo, con i futures che si muovono in ribasso. A circa due ore dalla partenza il contratto sul Dow Jones scivola dello 0,58%, mentre quello sull'S&P500 cede lo 0,67% e il future sul Nasdaq segna un -1,47%. L’entusiasmo di ieri per un vaccino anti-Covid si è un ridimensionato a causa delle tensioni Usa-Cina che restano elevate. Ieri sera il Segretario di Stato americano, Mike Pompeo, ha dichiarato di aspettarsi a breve una decisione nei confronti delle società tecnologiche cinesi. Inoltre, stanotte è uscita
un’indiscrezione secondo la quale l’amministrazione Trump starebbe valutando di vietare l’ingresso nel Paese per gli ufficiali cinesi.

la seduta sarà movimentata da alcune indicaizoni macro, tra cui spiccano le vendite al dettaglio a giugno, che dovrebbero riportare un aumento del 5,5% dopo il balzo di oltre il 17% registrato a maggio. In uscita anche i sussidi alla disoccupazione, oltre che l'indice Philadelphia Fed e l'indice Nahb sulla fiducia dei costruttori. A livello societario prosegue la stagione delle trimestrali d'Oltreoceano con i conti di Bofa, Morgan Stanley e Netflix.

Tutte le notizie su: Wall Street futures

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967