Wall Street torna a scendere sui timori Covid, indici giù in avvio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

22 gennaio 2021 - 15:36

MILANO (Finanza.com)

Par
tenza negativa per Wall Street, all'indomani dei nuovi record testati dagli indici Nasdaq e S&P 500. Nei primi minuti di contrattazione l'indice Dow Jones scivola dello 0,7%, l'S&P500 cede lo 0,45% e il Nasdaq perde lo 0,4%. A pesare sugli scambi le notizie in arrivo dal fronte sanitario, con nuove misure restrittive in Europa e in America per combattere la pandemia Covid-19. In particolare, in Europa, la Francia si prepara a introdurre un test obbligatorio per tutti i viaggiatore in arrivo da un altro paese dell'Unione europea e il presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, ha giudicato "molto grave" la situazione sanitaria nel continente. Dall'altra parte dell'Atlantico, il presidente Joe Biden ha promulgato una serie di ordini esecutivi volti a intensificare la lotta contro l'epidemia, una delle quali prevede la quarantena per i viaggiatori stranieri in arrivo negli Usa. In questo contesto, poi, non aiuta l'opposizione del Senato al nuovo pacchetto di stimoli fiscali proposto da Biden.

Tutte le notizie su: wall street

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967