Wall Street parte in rosso, prosegue la sua discesa e si prepara ad archiviare la peggiore settimana dal 2008

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

28 febbraio 2020 - 15:42

MILANO (Finanza.com)

Wal
l Street prosegue la sua discesa aprendo gli scambi di oggi in territorio negativo e preparandosi così ad archiviare la peggiore settimana dalla crisi finanziaria dell'ottobre 2008. Nei primi minuti di contrattazione il Dow Jones scivola dell'1,87%, l'S&P500 cede il 2,08% e il Nasdaq segna un -1,85%. Ieri, la paura si è trasformata in panico con i listini azionari entrati ufficialmente in correzione (oltre il 10% di calo dai massimi). Per dare un’idea della forza del calo, l’indice S&P500 è sceso di oltre il 10% in una sola settimana altre 4 volte dalla seconda guerra mondiale: ottobre 1987, aprile 2000, settembre 2001 e ottobre 2008. I crescenti timori sugli effetti negativi della diffusione del coronavirus hanno portato gli operatori a modificare le loro attese sui tassi Fed e Bce. Al momento il mercato sconta entro fine anno, tre tagli da 25 pb da parte della Fed ed un taglio da 10 pb da parte della Bce.

Tutte le notizie su: wall street

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it