Wall Street: futures Usa negativi all'indomani della Fed

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

21 marzo 2019 - 12:39

MILANO (Finanza.com)

I futures sugli indici statunitensi si muovono in territorio negativo, suggerendo un avvio di seduta in calo per Wall Street. A circa due ore dalla partenza, il contratto sul Dow Jones scivola dello 0,30%, l'S&P500 cede lo 0,21% e il Nasdaq segna una flessione dello 0,18%. Ieri sera la Fed ha lasciato i tassi di interesse invariati nel range compreso tra il 2,25% e il 2,50%, indicando l'intenzione di non procedere ad alcuna stretta monetaria nel corso del 2019. Il Fomc, il braccio di politica monetaria della Fed, ha rivisto al ribasso le sue stime di crescita del Pil Usa per il 2019 a +2,1%, rispetto al +2,3% di dicembre. L'outlook sull'inflazione è stato tagliato di 0,1 punti percentuali all'1,8%.

Oggi dal fronte macro sono previste le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione, oltre che i leading indicators. Tra i titoli, attenzione ad Alphabet dopo che la Commissione europea ha inflitto una nuova multa, la terza per la precisione, pari questa volta a 1,5 miliardi di euro, per abuso di posizione dominante nella pubblicità su Google.

Tutte le notizie su: wall street

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]