Wall Street apre con segno più, virus in Cina fa meno paura ai mercati

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

22 gennaio 2020 - 15:39

MILANO (Finanza.com)

Par
tenza in rialzo per Wall Street. Nei primi minuti di contrattazione l'indice Dow Jones sale dello 0,30%, l'S&P500 guadagna lo 0,37% e il Nasdaq avanza dello 0,50%. Tra gli investitori torna l'appetito al rischio dopo essere stati rassicurati dalle autorità cinesi che inizieranno uno screening a livello nazionale per controllare il virus, che finora ha provocato la morte di 9 persone. Intanto da Davos sono giunte le dichiarazioni di Donald Trump sul commercio. Il presidente americano ha affermato di essere "assolutamente serio" riguardo alle tariffe sulle auto europee se non si riuscirà a trovare un accordo, minacciando di imporre dazi del 25%, all'indomani dell'incontro con il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Trump ha anche confermato la volontà di portare avanti una riduzione delle tasse della classe media nel prossimo budget.

Tutte le notizie su: wall street

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it