Wall Street: Nasdaq e S&P 500 chiudono a valori record. Snobbata indagine su colossi hi-tech

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

25 luglio 2019 - 07:12

MILANO (Finanza.com)

Wall Street ha concluso la sessione della vigilia con lo S&P 500 e il Nasdaq che hanno testato nuovi record di chiusura. In particolare, lo S&P 500 ha terminato le contrattazioni in rialzo dello 0,5% s 3.019,56, mentre il Nasdaq è avanzato di quasi +0,9%, a 8.321,50.

L'ETF VanEck Vectors Semiconductor (SMH) è balzato del 2,7% testando anch'esso il record, grazie al rally di alcuni titoli, tra cui quello di Texas Instruments, salito del 7,4% dopo i risultati di bilancio migliori delle attese.

Wall Stret ha così snobbato la notizia relativa alla decisione del dipartimento di Giustizia di lanciare un'indagine antitrust su alcuni colossi dell'hi-tech che, secondo il Wall Street Journal, sarebbero Facebook, Amazon, Google ed Apple. A tal proposito, ieri il segretario al Tesoro Usa Steven Mnuchin ha giustificato l'avvio dell'inchiesta su Amazon, accusando il colosso online di aver distrutto l'industria retail americana.

Male tra gli indici azionari Usa il Dow Jones, che ha chiuso in calo di 79,22 punti, a 27.269,97, sulla scia delle vendite che hanno colpito soprattutto Boeing e Caterpillar, dopo che le blue chip hanno riportato risultati di bilancio peggiori delle attese.

Vai alle quotazioni di:

Notizie su FACEBOOK INC CLASS A

Notizie su ALPHABET INC CLASS A COMMON STOCK

Notizie su APPLE INC

Notizie su AMAZON.COM INC

Notizie su BOEING COMPANY

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]