Timori coronavirus, tassi Treasuries a 10 anni al nuovo minimo sotto 1,04%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

2 marzo 2020 - 13:43

MILANO (Finanza.com)

Tassi Treasuries Usa in caduta libera, scontano sia i timori di un rallentamento dell'economia degli Stati Uniti a causa degli effetti negativi del coronavirus e della relativa malattia COVID-19, sia le speculazioni su un taglio dei tassi sui fed funds più aggressivo da parte della Federal Reserve.

I tassi sui Treasuries a 10 anni sono scesi fino all'1,036%, bucando la soglia dell'1,04%, prima di segnare un lieve recupero all'1,05%.

I tassi a due anni hanno rischiato di capitolare a un nuovo minimo record, inferiore a quello testato nel novembre del 2016, scendendo fino allo 0,71%.

Nuovo minimo record per i tassi sui Treasuries a 30 anni, scivolati fino all'1,623%.

Tutte le notizie su: coronavirus, Treasuries Usa, tassi, rendimenti

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967