Tesla: titolo giù sul Nasdaq dopo tweet Musk. Il camion Tesla Semi sempre più un miraggio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

30 marzo 2021 - 16:02

MILANO (Finanza.com)

In un tweet diffuso poche ore fa nella giornata di oggi, il fondatore e ceo di Tesla Elon Musk ha reso noto che i problemi relativi all'offerta delle celle per le batterie complicano la produzione del suo camion elettrico Tesla Semi, il cui sbarco è stato già rimandato altre volte.

"Il problema non è la domanda, ma l'offerta di breve termine delle celle, che rende difficile aumentare la produzione del Semi. Questa limitazione sarà meno onerosa il prossimo anno", ha detto Musk.

Il ceo del colosso produttore di auto elettriche ha risposto così a un suo follower che, su Twitter, ha fatto riferimento ad alcune indiscrezioni, secondo cui Tesla avrebbe ricevuto un ordine di 10 Tesla Semi da MHX Leasing LLC.

Il debutto del camion elettrico è stato più volte rimandato, dopo che Musk ne ha svelato il prototipo nel 2017, affermando che il camion Class 8 sarebbe andato in produzione entro il 2019. La data è stata poi posticipata al 2021.

La scorsa settimana, Musk ha poi spiegato che i rallentamenti nella catena di fornitura avrebbero rimandato il lancio nel 2022.

Il titolo cede sulla scia della notizia, arretrando del 2,5% sul Nasdaq, complici anche altre indiscrezioni, secondo cui alcuni acquirenti di auto Tesla si sarebbero visti addebitare sui loro conti correnti il doppio del prezzo che avrebbero dovuto pagare per l'acquisto dei veicoli.


Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967