Tesla post utili verso capitalizzazione $900 miliardi: tre volte Toyota e il 35% del valore di mercato di tutti colossi auto

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

22 ottobre 2021 - 16:26


MILANO (Finanza.com)

Ancora buy sul titolo Tesla, che oggi estende i guadagni successivi alla pubblicazione della trimestrale - che ha messo in evidenza utili e un fatturato a livelli record - pari nella sessione di ieri a +3%.

Le quotazioni del colosso produttore di auto elettriche fondato da Elon Musk avanzano di oltre +1% portando il titolo oltre i 900 dollari e la capitalizzazione del gigante vicino a $900 miliardi, tre volte tanto il valore di mercato di Toyota e il 35%, sottolinea Barron's, della capitalizzazione di tutti i produttori di auto del mondo. L'articolo di Barron's sottolinea che Tesla ora ha un ratio price-to-earnings che corrisponde a 111 volte gli utili stimati per il 2022, a fronte del P/E ratio di Toyota, produttore di auto preso come esempio delle compagnie automobilistiche tradizionali, pari ad appena 9,4. E ieri un articolo di Bloomberg ha ricordato che TSLA è il titolo più costoso del NYSE +FANG Index, che è composto anche da Nvidia, Alphabet, Apple, Twitter, Facebook, Amazon, Netflix, Alibaba e Baidu. E questa non è esattamente una buona notizia.

Tornando al bilancio, il colosso delle auto elettriche fondato da Elon Musk ha riportato nel terzo trimestre del 2021 un utile netto (GAAP) di $1,62 miliardi, sorpassando per la seconda volta la soglia di $1 miliardo, in deciso rialzo rispetto all'utile netto di $331 milioni del terzo trimestre del 2020, e al record per il terzo trimestre consecutivo.

L'EPS adjusted è stato pari a $1,86, meglio degli $1,59 attesi dal consensus di Refinitiv e anche degli $1,67 attesi dal consensus di Bloomberg. Sul fronte utili, Tesla ha fatto dunque meglio delle previsioni.

Il fatturato ha invece deluso, pur salendo del 57% a $13,76 miliardi, livello anch'esso record ma inferiore - in termini relativi neanche di molto - rispetto ai $13,91 miliardi previsti dal consensus di Bloomberg.

Il titolo Tesla è stato comunque interessato da almeno due upgrade dopo la diffusione del bilancio. Gli analisti di Baird hanno alzato il target price da $764 a $888, mentre Wedbush ha portato il prezzo obiettivo da $1000 a $1.100. Barron's presenta il caso Tesla parlando di una valutazione del titolo alle stelle che delizia i tori disgustando gli orsi.

Tutte le notizie su: tesla, auto elettriche, elon musk, toyota, auto

Vai alle quotazioni di:

Notizie su FACEBOOK INC CLASS A

Notizie su TOYOTA MOTOR CO

Notizie su TESLA MOTORS INC

Notizie su Alibaba Group Holding Ltd

Notizie su APPLE INC

Notizie su NETFLIX INC

Notizie su AMAZON.COM INC

Notizie su NVIDIA CORP

Notizie su TWITTER

Notizie su BAIDU INC

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967