Goldman Sachs: utile per azione a 5,71 dollari nel primo trimestre 2019

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

15 aprile 2019 - 15:00

MILANO (Finanza.com)

Utile netto in calo del 21% a 2,25 miliardi di dollari per Goldman Sachs che pubblica i conti relativi al primo trimestre del 2019. L’utile per azione è pari a 5,71 dollari contro i 6,95 dollari del primo trimestre del 2018 e 6,04 dollari del quarto trimestre del 2018.

Il reddito totale della banca, tuttavia, è calato del 13 per cento nel primo trimestre e ha mancato le stime degli analisti, con tre delle sue quattro attività principali che hanno registrato un calo delle entrate.
I ricavi sono scesi del 13% a 8,81 miliardi di dollari, anche se quelli della divisione investment banking registrano un incremento dell'1% a 1,8 miliardi. I ricavi della consulenza sono lievitati del 51% a 887 milioni di dollari. Il trading ha subito un notevole rallentamento nel trimestre, a causa delle preoccupazioni per la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina. I ricavi da attività di trading sono scesi del 18 per cento a 3,61 miliardi di dollari, con il commercio di azioni in calo del 24 per cento e il reddito fisso, le valute e le materie prime in calo dell'11 per cento.

“Siamo concentrati su nuove opportunità per crescere e diversificare il nostro business mix e servire una più ampia gamma di clienti a livello globale" così il CEO David Solomon.

Tutte le notizie su: goldman sachs

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]