GameStop recupera dopo tonfo -27%, crollo più forte da 24 marzo con dubbi strategia e indagine Sec

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

11 giugno 2021 - 13:07

MILANO (Finanza.com)

In recupero di quasi il 6% il titolo GameStop, reduce dal tonfo di ieri, che lo ha portato a crollare del 27% a $220,39 al ritmo più forte dal 24 marzo scorso. Il rally da inizio anno rimane poderoso, pari a +1.100%, grazie ai buy fioccati dalla comunità dei trader amatoriali di Reddit e di altri social media.

In ripresa tra le meme stock anche il titolo AMC Entertainments, che ieri aveva perso più del 14%, e che in premercato sale di quasi il 5%.

Nelle ultime ore, sulle quotazioni di GameStop, hanno pesato la notizia di una indagine sull'attività di trading avviata dalla Sec (Securities and Exchange Commission) e l'incertezza sulla strategia futura del gruppo retail attivo nel settore dei videogiochi.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967