News Finanza Indici e quotazioni Spread post promessa Bce scudo salva Btp: poco mosso a 212 punti, tassi decennali risalgono a un soffio da 4%

Spread post promessa Bce scudo salva Btp: poco mosso a 212 punti, tassi decennali risalgono a un soffio da 4%

Spread BTP-Bund poco mosso attorno a quota 212 punti base, secondo le rilevazioni di Bloomberg, all’indomani della promessa annunciata dalla Bce di Christine Lagarde di creare un nuovo scudo anti-frammentazione euro, ovvero un nuovo scudo anti-spread.

I tassi dei BTP decennali rimangono in calo rispetto ai massimi degli ultimi giorni, quando hanno sfondato la soglia del 4%, balzando fino al record dal 2013, ovvero al 4,10%, ma risalgono al 3,92%, dopo aver testato durante la sessione odierna un minimo intraday a 3,73%, nelle prime ore di contrattazioni delle borse europee.

Ieri, nel comunicato diramato a seguito della riunione di emergenza indetta per discutere sulle condizioni di mercato, la Bce ha annunciato che “farà ricorso alla flessibilità nei reinvestimenti dei titoli in scadenza acquistati con il QE pandemico, ovvero PEPP”, e, anche, che “il Consiglio direttivo ha deciso di dare mandato ai comitati dell’Eurosistema e ai servizi interni (della Bce) per accelerare i preparativi volti a completare il piano di un nuovo strumento anti frammentazione, da sottoporre alla considerazione del Consiglio direttivo” stesso.