Piazza Affari positiva dopo le festività, nessun titolo del Ftse Mib con segno meno

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

28 dicembre 2020 - 09:32

MILANO (Finanza.com)

Piazza Affari positiva dopo le festività natalizie. Fin dai primi scambi l'indice Ftse Mib ha imboccato la via dei rialzi, segnando dopo l'avvio un aumento di quasi 1 punto percentuale in area 22.340 punti. La prima seduta dell'ultima settimana di scambi del 2020 sarà comunque caratterizzata da scambi e volumi sottili per via del clima ancora festivo.

A sostenere gli scambi gli sviluppi dei giorni scorsi sulla Brexit, con l'accordo commerciale tra il Regno Unito e l'Unione europea, e la notizia che il presidente statunitense Donald Trump ha ratificato il pacchetto di aiuti a sostegno dell'economia Usa del valore di circa 900 miliardi di dollari, che prevede forme di assistenza federale alle famiglie, alle piccole imprese e agli operatori sanitari colpiti dalla pandemia di Covid-19. Trump ha anche firmato la legge sul finanziamento dello Stato federale, che impedirà la chiusura dei servizi pubblici (shutdown).

Tra i titoli del paniere principale di Piazza Affari, in evidenza Pirelli che scatta in testa al listino con un balzo di oltre il 3%. La segue Bper Banca con un +2,6%, che prosegue i guadagni di settimana scorsa. Bene anche Leonardo (+2,3%) e Saipem (+1,3%). Quest'ultima ha firmato insieme a Drass un contratto per la direzione degli armamenti navali per la Marina militare italiana. Saras invece festeggia con un +1,8% il contratto di finanziamento di 350 milioni di euro, assistito per il 70% dell’importo dalle garanzie rilasciate da Sace, che permetterà al gruppo di rafforzare la struttura patrimoniale. Nessun titolo del paniere principale è negativo.

Tutte le notizie su: Piazza Affari Ftse Mib

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967