Piazza Affari in rialzo, Ftse torna ad agguantare i 22.000 punti

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

23 dicembre 2020 - 09:21

MILANO (Finanza.com)

Piazza Affari parte con il sorriso in quest'ultima seduta prima della pausa natalizia. Domani e venerdì infatti il listino milanese rimarrà chiuso e gli scambi riprenderanno regolarmente lunedì 28 dicembre. Nei primi minuti di contrattazione l'indice Ftse Mib segna un progresso dello 0,7% riacciuffando la soglia psicologica dei 22.000 punti.

Tra i titoli del paniere principale, scatta in avanti Banca Mediolanum con un +1,8%, seguita da Banca Generali con un +1,4%. Bene anche Enel (+1,5%) che prosegue i guadagni di ieri in scia al rinnovo degli incentivi Usa sulle energie rinnovabili. Sul fronte opposto, invece, Campari scivola sul fondo del listino con un -1,6%. Debole anche Banco Bpm (-0,2%) sull'evoluzione del contenzioso con Cattolica. La compagnia veronese infatti sarebbe pronta a chiedere 500 milioni di danni a Banco Bpm per aver sciolto la joint venture sulla bancassicurazione.

Tra gli appuntamenti odierni, si segnala quello con l'Istat che diffonderà nel corso della mattina la fiducia dei consumatori e delle imprese a dicembre. Sul fronte politico intanto, si attende il voto di fiducia e il voto finale della Camera sul Ddl bilancio.

Tutte le notizie su: Piazza Affari Ftse Mib

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967