E ora i BTS sbarcano anche in Borsa con Ipo record a Seoul in tre anni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

25 settembre 2020 - 06:57

MILANO (Finanza.com)

Loro sono i BTS, il fenomeno musicale sudcoreano e mondiale del momento. Che ora è pronto a sbarcare in borsa.

Big Hit Entertainment, la società di cui fanno parte, ha deciso di scommettere sul successo della prima band sudcoreana che è riuscita a conquistare le vette dell'ambita classifica americana U.S. Billboard Hot 100 singles (con la canzone 'Dynamite') lanciando un'Ipo che si confermerebbe la più grande, in Corea del Sud, degli ultimi tre anni.

Il gruppo punta a raccogliere fino a 962.6 miliardi di won sudcoreani, l'equivalente di $825,9 milioni, offrendo 7,1 milioni di nuove azioni, valutate al momento nel range compreso tra 105.000 e 135.000 won. Il prezzo di collocamento potrebbe essere annunciato oggi o la prossima settimana.

Big Hit Entertainment è una società sudcoreana di intrattenimento, che è stata fondata nel 2005 da Bang Si-hyuk, e che gestisce il solista Lee Hyun e i gruppi BTS e TXT. La società ha diverse controllate, inclusa Source Music, ed è il principale azionista di Pledis Entertainment, altro gruppo di intrattenimento sudcoreano.

Tutte le notizie su: BTS, musica, Big Hit Entertainment, ipo

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967