Budweiser punta a Hong Kong e prepara l'Ipo più ricca della piazza asiatica

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

10 maggio 2019 - 15:22

MILANO (Finanza.com)

Budweiser Brewing Company Apac, divisione asiatica del gigante Anheuser-Busch InBev (Ab InBev), che produce, importa e vende più di 50 marche di birra in tutto il mondo, tra cui l’omonima Budweiser, Stella Artois, Corona, Hoegaarden e altre e avrebbe presentato alle autorità di mercato di Hong Kong la documentazione per la quotazione in borsa.

Lo rivela oggi il WSJ secondo cui la società punta a raccogliere 70 miliardi di dollari, in quello che si candida a essere il collocamento più ricco per la piazza asiatica quest'anno. I fondi raccolti dalla quotazione potrebbero aiutare AB InBev a ridurre l'indebitamento, consentendo all'unità di effettuare acquisizioni in Asia.
Il business asiatico ha registrato 1,87 miliardi di dollari di utile al lordo delle imposte nel 2018, in crescita del 22% rispetto all'anno precedente, e l’anno scorso la società ha registrato un fatturato di 8,46 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 7,79 miliardi di dollari del 2017. I mercati principali di Ab InBev includono la Cina, l'Australia, la Corea del Sud, l'India e il Vietnam, dove gestisce 62 fabbriche di birra. Secondo i documenti presentati, a fianco di Budweiser ci sono JPMorgan e Morgan Stanley.

Tutte le notizie su: Budweiser

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]