Borse Asia incerte su sviluppi Brexit, Tokyo piatta. Bene Hong Kong con annunci Carrie Lam

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

17 ottobre 2019 - 08:34

MILANO (Finanza.com)

Azionario asiatico per lo più negativo, con l'indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo che ha chiuso in calo dello 0,09% a 22.451,86 punti. I timori e le speranze legati alla Brexit continuano a condizionare il sentiment di mercato: oggi e domani prenderà il via la riunione del Consiglio europeo.

Protagonista il rialzo dell'indice Hang Seng di Hong Kong (+0,45%), che beneficia degli annunci della governatrice Carrie Lam, su misure a sostegno del mercato immobiliare della città stato.

Il listino è trascinato al rialzo dalle azioni delle società attive nel settore immobiliare, come New World Development, +3,5%, Henderson Land, +2,5% e CK Asset, +1,7% circa.

Giù invece la borsa di Sidney (-0,77%), dove si è messo in evidenza il calo di BHP Group -2,4%, dopo che il colosso minerario più grande al mondo ha reso noto che la propria produzione di minerale di ferro ha segnato un lieve calo nel terzo trimestre, a causa di lavori di manutenzione pianificati che hanno interessato un porto chiave.

Il gruppo ha comunque confermato l'outlook sulla produzione del minerale di ferro per l'anno fiscale 2020, stando a quanto riporta Reuters.

Dal fronte economico, reso noto il tasso di disoccupazione dell'Australia, che si è attestato a settembre al 5,2%, meno del 5,3% di agosto e del 5,3% atteso dal consensus degli analisti.

La crescita dei nuovi posti di lavoro è stata di 14.700 unità, lievemente inferiore rispetto ai +15.000 attesi e molto meno rispetto al balzo +34.700 di agosto.

Riguardo agli altri listini azionari tra i più importanti in Asia, la borsa di Shanghai cede lo 0,10% e Seoul cede lo 0,39%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]