Borsa Tokyo in calo dello 0,62%. Crollo Xiaomi a Hong Kong. Focus su piano Biden da $1,9 trilioni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

15 gennaio 2021 - 07:45

MILANO (Finanza.com)

Azionario Asia negativo sulla scia di Wall Street: ieri il Dow Jones Industrial Average ha chiuso in flessione di 68,95 punti a 30.991,52 punti; il Nasdaq Composite ha ceduto lo 0,1% a 13.112,64 mentre lo S&P 500 ha perso lo 0,4% a 3.795,54. L'indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso dello 0,62% a 28.519,18 punti.

La borsa di Shanghai segna un lieve rialzo dello 0,18%, Hong Kong è piatta con una variazione negativa dello 0,03%; piatta anche Sidney, mentre Seoul è in forte ribasso e cede l'1,86%.

Il presidente americano neo eletto Joe Biden ha presentato il piano di stimoli anti-Covid 19 del valore di $1,9 trilioni.
La proposta, che porta il nome di American Rescue Plan, comprende misure a sostegno delle famiglie e le imprese, con l'intento di fornire aiuti fino a quando i vaccini saranno stati distribuiti in modo ampio.

Focus sul titolo Xiaomi, che ha aperto la sessione alla borsa di Hong Kong con un tonfo superiore a -10%, dopo la notizia dell'inserimento della società, terzo produttore mondiale di smartphone, nella blacklist delle aziende accusate dall'amministrazione di Donald Trump di avere legami con l'esercito di Pechino.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967