Borse europee, partenza volatile. Listini guardano alla crisi greca

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

26 maggio 2015 - 09:09


MILANO (Finanza.com)

Le principali Borse europee iniziano la giornata all'insegna dell'incertezza dopo lo scivolone di inizio settimana in scia ai timori di un default greco e alla vittoria in Spagna del partito anti-austerità Podemos. Oggi tornano agli scambi la Piazza finanziaria londinese, quella tedesca e anche Wall Street chiuse ieri per festività. Nei primi istanti di contrattazioni prevale la cautela con il Cac40 che mostra sale dello 0,13% a 5.123,98 punti, mentre il Ftse 100 si muove sulla linea della parità a 7.029,4 punti. A Francoforte il Dax viaggia a 11.840,09 punti (+0,21%).
In primo piano rimane nella zona euro la crisi greca: riecheggiano ancora le dichiarazioni del fine settimana del ministro dell'Interno greco, secondo il quale la liquidità di Atene scarseggia e a giugno il governo non sarà in grado di rimborsare 1,6 miliardi di euro al Fondo Monetario Internazionale (Fmi).
Tutte le notizie su: borse europee, crisi greca, podemos

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967