Borse europee aprono poco mosse, la guerra commerciale pesa sulla Cina

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

9 dicembre 2019 - 09:05

MILANO (Finanza.com)

Le
principali Borse europee hanno aperto poco sotto la parità nei primi scambi di giornata. In avvio l'indice Eurostoxx 50 scivola dello 0,12%. A Francoforte il Dax è piatto con un -0,01%, a Parigi il Cac40 segna un -0,11% e a Londra l'indice Ftse100 perde lo 0,10%. E' ancora la questione commerciale a tenere i mercati in sospeso. In particolare, gli investitori continuano ad attendere segnali sul raggiungimento di una intesa iniziale sulla "Fase 1" tra la Cina di Xi Jinping e gli Usa di Donald Trump, che possa porre le basi per la fine della guerra commerciale in corso tra i due paesi. Il tempo però stringe, se si considera l'iniziale piano dell'amministrazione Trump di imporre nuovi dazi doganali sulle importazioni di prodotti cinesi tra qualche giorno, il prossimo 15 dicembre. Intanto in Cina le esportazioni sono scese a novembre per il quarto mese consecutivo, dimostrando come le pressioni prolungate stanno pesando sugli industriali. Il tutto in una settimana che vede Christine Lagarde al debutto giovedì prossimo nel primo meeting da presidente della Bce.

Tutte le notizie su: borse europee

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967