Borsa Hong Kong cede più del 2%, sospesi i titoli di Evergrande con scadenza pagamento bond in dollari

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

4 ottobre 2021 - 07:03


MILANO (Finanza.com)

I titoli dello sviluppatore immobiliare cinese Evergrande sono stati sospesi oggi dalle contrattazioni dela borsa di Hong Kong. La decisione è stata presa in contemporanea con la scadenza del pagamento dei bond emessi in dollari da Evergrande, del valore di $260 milioni. Sospesi dalle contrattazioni anche i titoli di Evergrande Property Services, dopo che la società ha reso noto in una nota che è imminente un annuncio "su una possibile offerta sulle azioni della compagnia". Idem per i titoli di un altro sviluppatore immobiliare cinese, Hopson, sulla scia di alcune indiscrezioni relative a "una importante transazione" con cui acquisterebbe le azioni di un'altra società. Secondo alcune indiscrezioni, l'oggetto della transazione sarebbe il 51% di Evergrande Real Estate, nell'ambito di un accordo di 40 miliardi di dollari di Hong Kong circa. La borsa di Hong Kong sconta le notizie perdendo più del 2%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967