Australia: PMI manifatturiero migliora a settembre, torna in espansione PMI Composite

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

23 settembre 2020 - 07:08

MILANO (Finanza.com)

Prosegue il miglioramento dell'attività manifatturiera dell'Australia, grazie ai progressi della produzione e delle vendite. Per la prima volta in otto mesi, inoltre, la componente delle esportazioni ha riportato un trend in crescita, sebbene in misura modesta. E' quanto emerge dalla lettura preliminare del PMI manifatturiero di settembre, che ha messo in evidenza un indice in rialzo a 55,5 punti, rispetto ai precedenti 53,6 punti.

L'indice PMI servizi è migliorato anch'esso, a 50 punti, superando così la fase di contrazione di agosto, quando si era attestato a 49 punti. Da segnalare infatti che i 50 punti rappresentano la soglia di demarcazione tra fase di contrazione dell'attività economica - valori al di sotto - e di espansione - valori al di sopra.

Il PMI Composite preliminare è tornato in fase di espansione, attestandosi a 50,5 punti, rispetto ai precedenti 49,4 punti.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967