Stati Uniti: creati 4,8 milioni di posti di lavoro a giugno, non-farm payrolls stupiscono

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

2 luglio 2020 - 14:40

MILANO (Finanza.com)

Neg
li Stati Uniti sono stati creati 4,8 milioni di posti di lavoro a giugno. Secondo i dati diffusi dal Dipartimento del Lavoro Usa (con un giorno di anticipo rispetto al solito per via della festività di domani), le buste paga nei settori non agricoli, le cosiddette non-farm payrolls, sono aumentate di 4,8 milioni di unità, accelerando il recupero di maggio, pari a +2,7 milioni di posti (dato rivisto da +2,5). Il consensus indicava un aumento minore pari a +3 milioni di unità.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967