Pil Usa: contrazione rivista a -31,4% in II trimestre, previsto recupero +30% in III trimestre

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

30 settembre 2020 - 15:09

MILANO (Finanza.com)

Nel secondo trimestre del 2020, il prodotto interno lordo degli Stati Uniti è sceso al ritmo annualizzato del 31,4%, scontando le conseguenze nefaste della pandemia e del lockdown. E' quanto ha reso noto il dipartimento del Commercio Usa, migliorando lievemente il dato rispetto al -31,7% emerso con la lettura preliminare.

Gli economisti sono concordi nel ritenere che l'economia americana abbia recuperato in modo significativo nel trimestre corrente (che si conclude oggi), prevedendo per il Pil una crescita del 30%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967