News Finanza Dati Macroeconomici Italia: fiducia in calo e con scoppio crisi Russia-Ucraina dati rischiano di peggiorare

Italia: fiducia in calo e con scoppio crisi Russia-Ucraina dati rischiano di peggiorare

Nuovo calo della fiducia dei consumatori in Italia, che a febbraio ha registrato il secondo ribasso consecutivo e ha raggiunto i valori più bassi da maggio 2021. Lo afferma il Codacons, commentando i dati forniti oggi dall’Istat.

“L’emergenza bollette e l’allarme sui prezzi al dettaglio in forte crescita continuano ad avere effetti sulla fiducia delle famiglie, affossando le aspettative dei consumatori” spiega il presidente del Codacons, Carlo Rienzi.

“Dati destinati a peggiorare nelle prossime settimane, a seguito del conflitto tra Russia e Ucraina che avrà effetti diretti sulla fiducia di famiglie e imprese – avverte Rienzi – Una situazione incandescente, perché il conflitto in atto, unitamente all’escalation dei prezzi al dettaglio e alla crisi dell’energia, potrebbero avere conseguenze devastanti sui consumi e sull’economia nazionale”.