Regno Unito: Carney, inflazione continuerà a crescere, colpa della Brexit

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

17 ottobre 2017 - 13:38


MILANO (Finanza.com)

L’inflazione britannica crescerà ulteriormente. È quanto ha dichiarato Mark Carney, n.1 della Bank of England, nel corso di un’audizione davanti ad una Commissione del Tesoro. A settembre l’inflazione britannica è salita al 3%, solo lo 0,1% in meno rispetto al livello che farebbe scattare l’obbligo per il governatore di spiegare i motivi per cui i prezzi sono lontani dal target della BoE.

A chi gli domandava se si attende di scrivere presto la lettera al Cancelliere dello Scacchiere per spiegare perché i prezzi al consumo sono di 1 punto percentuale al di sopra dell’obiettivo fissato dalla BoE, Carney ha detto che “è probabile” che venga scritta nei prossimi mesi.

Il governatore ha rimarcato che la caduta del pound innescata dal voto sulla Brexit è destinata a spingere i prezzi sopra il 3% “nelle prossime settimane”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967