Bank of England: pressioni rialziste sui salari, cable in evidenza

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

21 febbraio 2018 - 17:36


MILANO (Finanza.com)

Accelerazione rialzista per il cambio sterlina/dollaro, salito poco fa in quota 1,4 dollari in scia delle parole pronunciate da importanti esponenti della Bank of England nel corso dell’audizione per la presentazione dell’Inflation Report.

Prima Andrew Haldane, capo economista dell’istituto londinese, ha rimarcato la crescita dei salari, sottolineando come “un rialzo delle retribuzioni sta prendendo piede”, poi il n.1 Mark Carney ha messo in evidenza come le retribuzioni del settore privato siano in costante aumento.

“Nel nostro percorso in direzione della piena occupazione…rileviamo una serie di indicatori che sono coerenti con il rafforzamento delle pressioni salariali”.

Dopo un massimo intraday a 1,40078$, al momento per acquistare una sterlina sono necessari 1,39528$, -0,3% rispetto al dato precedente.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967