Giappone: tasso disoccupazione al 2,9% a gennaio, in crescita posti di lavoro disponibili

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

2 marzo 2021 - 06:36

MILANO (Finanza.com)

Nel mese di gennaio il tasso di disoccupazione del Giappone si è attestato al 2,9%, come a dicembre e meglio del 3% atteso. In crescita il rapporto tra posti di lavoro disponibili e il numero di persone in cerca di una occupazione, a conferma di come il secondo stato di emergenza scattato a causa della pandemia del coronavirus non abbia intaccato il mercato del lavoro del Giappone.

Il rapporto è salito a gennaio a 1,10 dagli 1,05 di dicembre, il che significa che, per ogni 100 persone in cerca di una occupazione, ci sono stati a disposizione 110 posti di lavoro.

L'effetto pandemia non è stato particolarmente forte, anche perchè lo stato di emergenza stavolta ha interessato solo 11 -tra cui l'area metropolitana di Tokyo- delle 47 prefetture del paese.



Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967