Giappone: boom esportazioni, a marzo +16,1%: record dal 2017 grazie a balzo export Cina

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

19 aprile 2021 - 07:29

MILANO (Finanza.com)

Nel mese di marzo le esportazioni del Giappone sono volate del 16,1% su base annua, complice il forte rimbalzo della domanda di beni rispetto allo stesso mese del 2020, quando ormai la gravità della pandemia da Covid-19 era stata compresa in tutto il mondo. Il balzo - il più forte da novembre del 2017 - è stato superiore al balzo +11,6% atteso dal consensus degli analisti intervistati da Reuters, e successivo alla flessione del 4,5% di febbraio. La forte crescita è stata alimentata soprattutto dalle esportazioni verso la Cina (+37,2%).

In crescita anche le importazioni, salite su base annua del 5,7%, rispetto al +4,7% atteso ma in rallentamento rispetto al +11,8% del mese precedente.

La bilancia commerciale del Giappone ha messo in evidenza un surplus, a marzo, pari a 663,7 miliardi di yen, l'equivalente di $6,11 miliardi, meglio dei 490 miliardi di yen stimati dal consensus degli analisti.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967