Giappone: a dicembre esportazioni in crescita per prima volta in due anni. Nel 2020 crollo export auto verso Ue (-32%)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

21 gennaio 2021 - 07:11

MILANO (Finanza.com)

Nel mese di dicembre, le esportazioni del Giappone sono salite su base annua del 2%, meno del +2,4% atteso dal consensus, ma in miglioramento rispetto alla flessione del 4,2% di novembre. L'export è tornato a crescere su base annua per la prima volta in due anni, ovvero dal novembre del 2018.


Le importazioni sono scese invece dell'11,6% su base annua, meno comunque rispetto alla flessione del 13,9% stimata, anche se un ritmo decisamente superiore rispetto al -1,1% di novembre.

Le esportazioni delle aziende giapponesi verso l'Asia sono salite del 6,1% su base annua, con quelle verso la Cina rimbalzate nello specifico del 10,2%; verso gli Stati Uniti, le esportazioni sono scese invece dello 0,7%.

Riguardo all'intero 2020, occhio alle esportazioni giapponesi di auto, scese del 4,2%, con quelle verso l'Unione europea crollate del 32,2%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967