Giappone: Pmi servizi rimane in fase di contrazione a febbraio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

3 marzo 2021 - 07:01

MILANO (Finanza.com)

Nel mese di febbraio l'indice Pmi servizi del Giappone stilato congiuntamente dalla Jibun Bank e da Markit è rimasto in fase di contrazione, attestandosi a quota 46,3 punti. E' quanto emerge dalla lettura finale del dato, inizialmente riportato a quota 45,8, minimo in sei mesi, rispetto ai precedenti 46,1 punti di gennaio.

Il Pmi servizi rimane tuttavia, sebbene sia stato rivisto al rialzo, in fase di contrazione, in quanto decisamente inferiore alla soglia dei 50 punti, linea di demarcazione tra fase di espansione (valori al di sopra) e di contrazione (valori appunto al di sotto).

Il Pmi Composite del Giappone è stato rivisto anch'esso al rialzo, a quota 48,2 punti dai 47,6 punti inizialmente riportati e i precedenti 47,1 punti di gennaio.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967