Cina: indice Pmi manifatturiero scivola a minimo da 2016. Export e occupazione in fase contrazione

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

31 ottobre 2018 - 06:51

MILANO (Finanza.com)

Nel mese di ottobre, l'indice Pmi manifatturiero della Cina è scivolato al livello più basso dal luglio del 2016, dunque in oltre due anni, a quota 50,2 punti, rispetto ai 50,6 punti attesi dal consensus.

Occhio ad alcune componenti che hanno bucato la soglia di 50 punti - linea di demarcazione tra fase di espansione (valori al di sopra) e fase di contrazione (valori al di sotto)- e che dunque ora sono in fase di contrazione.

Tra queste, il sottoindice delle esportazioni, a 46,9 punti, e delle importazioni, a 47,6; l'occupazione, a 48,1 punti; le scorte delle materie prime, a 47,2 punti, mentre i nuovi ordinativi si sono attestati a 50,8 punti.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it