Cina: importazioni ed esportazioni balzano a valori record a settembre, nonostante pandemia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

13 ottobre 2020 - 07:17

MILANO (Finanza.com)

Nel mese di settembre le esportazioni e le importazioni cinesi hanno testato valori record.

In particolare, secondo quanto emerge dai dati comunicati dalle autorità doganali, le importazioni sono balzate del 13,2% in termini di dollari, decisamente al di sopra del +0,3% previsto dagli analisti intervistati dalla Reuters.

Le esportazioni sono cresciute del 9,9%, all'incirca come da attese (+10%).

La Cina ha importato ed esportato un ammontare record di beni in termini di yuan, nel mese di settembre, a conferma della ripresa della sua attività economica nonostante il primo forte impatto della pandemia da coronavirus.

Nel terzo trimestre, le esportazioni calcolate in yuan sono salite del 10,2% su base annua, a 5 trilioni di yuan, l'equivalente circa di $742,9 miliardi, mentre le importazioni sono aumentate del 4,3% a 3,88 trilioni di yuan.

Il surplus con gli Stati Uniti, attentamente monitorato in quanto causa della guerra commerciale lanciata dal presidente Donald Trump contro la Cina, è sceso a $30,75 miliardi, in calo di quasi $3,5 miliardi rispetto al mese di agosto.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967