News Finanza Dati Macroeconomici Eurozona: a febbraio indice finale PMI servizi a 55,5 punti

Eurozona: a febbraio indice finale PMI servizi a 55,5 punti

A febbraio l’indice finale PMI servizi della zona euro tocca 55,5 punti da 55,8 preliminare. Dati quelli resi noti da Markit che descrivono un’economia dell’eurozona in recupero dopo un robusto slancio di crescita prima dell’invasione dell’Ucraina.

“Le misure di contenimento del COVID-19, che a gennaio erano state intensificate al massimo da otto mesi in tutta la regione Ue contro la minaccia dell’ondata Omicron, sono state allentate a febbraio al minimo dallo scorso novembre, spingendo una ripresa della spesa in particolare nei servizi rivolti ai consumatori. La crescita della domanda ha accelerato e le assunzioni sono state intensificate in quanto le imprese hanno riportato prospettive più brillanti” dice Markit. “Tuttavia, l’attività commerciale ha continuato ad essere limitata sia dai problemi della catena di approvvigionamento che dalla carenza di manodopera, il che significa che i prezzi sono aumentati nella misura più grande mai registrata in quasi un quarto di secolo di raccolta dati”.