Eurozona: Pil in ripresa nel terzo trimestre dopo caduta senza precedenti, previsto a +8,2%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

29 settembre 2020 - 12:26

MILANO (Finanza.com)

L'Eurozona si prepara al rimbalzo nel terzo trimestre, dopo una caduta senza precedenti a causa delle misure di contenimento della pandemia. Secondo l'outlook economico stilato dagli istituti di statica Ifo, Kof e Istat, il Pil della zona euro aumenterà con una intensità significativa nel terzo trimestre, evidenziando un +8,2%, per poi registrare impulsi più contenuti nel quarto trimestre e nel primo trimestre del 2021 (rispettivamente +2,2% e +1,5%). Considerando la media annua, nell'intero 2020 il Pil dell'Eurozona destagionalizzato e corretto per i giorni lavorativi dovrebbe segnare una flessione dell'8% rispetto all'anno precedente.

La ripresa sarà trainata dal settore manifatturiero. Dopo un calo congiunturale del -15,8% nel secondo trimestre, la produzione industriale
è prevista segnare un deciso rimbalzo nel terzo trimestre (+15,2%), per poi continuare a crescere a tassi più moderati nei due trimestri successivi (+1,4% e +1% rispettivamente). Nel terzo trimestre, anche i consumi privati segnerebbero un deciso rimbalzo (+9,2%) per poi continuare a migliorare nei trimestri successivi (+2,3% e +0,9% rispettivamente).

Tutte le notizie su: pil eurozona

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967