News Finanza Dati Macroeconomici Eurostat: nel quarto trimestre PIL a +0,5%

Eurostat: nel quarto trimestre PIL a +0,5%

Nel quarto trimestre il prodotto interno lordo della zona euro finale segna +0,5%. Così l’Eurostat secondo cui l’economia della zona euro si è espansa modestamente verso la fine dell’anno scorso, nonostante il colpo della variante Omicron a dicembre. L’attenzione si concentra ora sulle prospettive dell’euro, dato che la guerra Russia-Ucraina continua a dettare il sentiment delle ultime settimane.

Tra i singoli Paesi Eurostat segnala che nel quarto trimestre la crescita più alta si è registrata in Slovenia (+5,4%), Malta (+2,3%), Spagna e Ungheria (entrambe +2%). L’Italia ha registrato +0,6% su trimestre e +6,2% su anno.