E.On: nel I trimestre utile +30% grazie a contratto con Gazprom, confermata guidance 2016

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

11 maggio 2016 - 10:23

MILANO (Finanza.com)

Tri
mestrale in rialzo per E.On, grazie alla rinegoziazione di un contratto con Gazprom. L'utility tedesca ha riportato nel primo trimestre dell'anno un utile netto di 1,31 miliardi di euro, in aumento del 30% rispetto al corrispondente periodo del 2015. Escluso il contratto con la russa Gazprom, l'utile netto sarebbe stato in leggero calo, a causa della debolezza dei prezzi dell'energia. L'ebitda è salito dell'8% a 3,07 miliardi. Alla luce di questa performance, E.On ha confermato al guidance per il 2016 (rivista al rialzo lo scorso marzo), che prevede un Ebitda rettificato di 6,4-6,9 miliardi di euro (in calo rispetto ai 7,56 miliardi del 2015) e un utile netto sottostante di 1,5-1,9 miliardi.

Tutte le notizie su: e.on, trimestrali europa

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967