E.ON conferma stime 2016 dopo risultati primo semestre

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Marco Berton

10 agosto 2016 - 09:42

MILANO (Finanza.com)

Il gruppo E.ON ha evidenziato nella prima metà dell'anno un EBIT rettificato del core business in crescita del 15% a 1,7 miliardi di euro. L'EBIT rettificato di Gruppo pari a 2 miliardi di euro, in flessione del 6% rispetto all'anno precedente. Lo si apprende da un comunicato della società secondo cui le svalutazioni (2,9 miliardi di euro) e gli accantonamenti (0,9 miliardi di euro) dovuti a fattori contingenti relativi a Uniper hanno causato una perdita netta per E.ON pari a 3 miliardi di euro. La società precisa inoltre che sta proseguendo secondo i piani lo scorporo di Uniper, la cui quotazione è prevista per settembre. Il management ha confermato le previsioni per l'esercizio 2016 con un EBIT rettificato previsto tra 2,7 e 3,1 miliardi di euro, ed un utile netto rettificato compreso tra 0,6 e 1 miliardi di euro.

Tutte le notizie su: e.on, semestrale europa

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967