Intesa Sanpaolo: utile semestrale balza a 3 mld, nel II trimestre batte attese

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

4 agosto 2021 - 14:07


MILANO (Finanza.com)

Intesa Sanpaolo ha annunciato di avere chiuso il primo semestre 2021 con un utile netto di 3 miliardi di euro, in rialzo del 17,8% rispetto ai 2,566 miliardi nell'analogo periodo nel 2020. Nel periodo in esame, secondo i dati proforma che includono il perimetro di Ubi Banca per il 2021 e il 2020, i proventi operativi netti sono aumentati dell'1,7% a 10,7 miliardi, con gli interessi netti pari a 3,9 miliardi (-3,2%) e le commissioni nette per 4,7 miliardi (+13,2%). Nel solo secondo trimestre 2021 il risultato netto, pari a 1,51 miliardi, ha battuto il consensus Bloomberg che pronosticava un dato pari a 915,1 milioni.

"I risultati del primo semestre 2021 confermano la capacità di Intesa Sanpaolo di affrontare efficacemente la complessità del contesto conseguente all’epidemia da Covid-19 e sono pienamente in linea con il conseguimento di 4 miliardi di euro di utile netto minimo per l’anno", si legge nella nota della banca guidata da Carlo Messina.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali al 30 giugno 2021 - calcolati applicando i criteri transitori in vigore per il 2021, deducendo dal capitale 2.116 milioni di euro di dividendi maturati nel primo semestre 2021 risultano pari al 14,9% per il Common Equity Tier 1 ratio contro il 14,7% a fine 2020; al16,8% per il Tier 1 ratio e infine al 19,6% per il coefficiente patrimoniale totale.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967