Hera: ricavi 2011 in crescita del 12% a 4,1 mld, Mol +6,2%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Flavia Scarano

22 marzo 2012 - 13:41

MILANO (Finanza.com)

Her
a ha chiuso il 2011 con un utile netto dell'esercizio in calo del 10,8% a 126,8 milioni di euro contro i 142,1 milioni dell'anno prima. L'utile prima delle imposte ha mostrato una crescita del 7,6% a 221,2 milioni di euro dai 205,6 milioni del precedente esercizio. L’utile netto, dopo le interessenze di terzi, si attesta invece a 104,6 milioni. Il confronto omogeneo con il dato dell’esercizio precedente (che beneficiava di un’operazione fiscale straordinaria pari a circa 25,1 milioni, rispetto ai 7,6 milioni iscritti nell’esercizio 2011) evidenzia un incremento del 5,3%. In aumento del 12% i ricavi, che si sono attestati a 4.105,7 milioni di euro rispetto ai 3.666,9 milioni del 2010. Il margine operativo lordo è stato di 644,8 milioni, in crescita del 6,2% dai precedenti 607,3 milioni mentre il risultato operativo è passato dai 315,4 milioni del 2010 ai 334,5 milioni del 2011. La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2011 risulta pari a 1.987,1 milioni, in miglioramento rispetto all’ultimo bilancio trimestrale (del 30/09/2011 a 2.055,5 milioni). A fronte dei risultati conseguiti, il Cda ha deciso di proporre all’Assemblea un dividendo per azione di 9 centesimi, in linea con quanto erogato nello scorso esercizio.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967