Beghelli: perdita netta primi nove mesi pari a 11,7 milioni, in calo del 75,7% l’Ebitda

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Flavia Scarano

6 novembre 2012 - 14:33


MILANO (Finanza.com)

Beg
helli ha chiuso i primi nove mesi del 2012 con una perdita netta pari a 11,7 milioni di euro, rispetto all'utile di 5,1 milioni di un anno fa, a causa dei 13,9 milioni di svalutazioni straordinarie prevalentemente nel settore fotovoltaico. Nel terzo trimestre la perdita netta è stata di 10,4 milioni di euro. Da inizio anno il fatturato è sceso del 2,8% a 114,9 milioni di euro contro i 118,3 milioni dell'analogo periodo dell'anno scorso. Il margine operativo lordo (Ebitda) si è attestato a 3,2 milioni, in calo del 75,7% dai 13,5 milioni di un anno fa, mentre il risultato operativo (Ebit) ha registrato un valore negativo di 14,2 milioni di euro. Al termine del periodo, la posizione finanziaria netta presenta un saldo negativo di 164,3 milioni (-135,8 milioni a fine 2011), con un aumento dell'indebitamento attribuibile, si legge in una nota, alla dinamica del capitale circolante, agli investimenti e ai dividendi distribuiti nell'esercizio. Per il 2012 il gruppo prevede una forte contrazione dei livelli di redditività operativa e un risultato netto negativo in gran parte attribuibile alle già citate svalutazioni straordinarie.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967