Acsm Agam: utile più che raddoppiato nel primo trimestre, indebitamento in calo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

11 maggio 2015 - 13:10

MILANO (Finanza.com)

Il
Gruppo Acsm Agam ha chiuso il trimestre al 31 marzo con un risultato netto di 8,8 milioni, più che doppio rispetto ai 3,9 milioni dei primi tre mesi dell’esercizio 2014. Sale anche il fatturato, passato da 81,9 a 84,5 milioni di euro “per effetto –si legge nella nota diffusa dalla società- soprattutto dell’incremento dei ricavi nelle business units Vendita Gas ed Energia Elettrica e Cogenerazione e Teleriscaldamento in forza dall’aumento dei volumi venduti determinato dalle inferiori temperature medie registrate nel primo trimestre 2015”. Al 31 marzo 2015 l’indebitamento finanziario netto risulta essere di 113,2 milioni, in riduzione di 24,2 milioni rispetto a fine 2014. A Piazza Affari il titolo dell’utility lombarda sale dello 0,75% a 1,35 euro.

Tutte le notizie su: trimestrali italia, Acsm Agam

Vai alle quotazioni di:

Notizie su Acsm-Agam

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it