Wall Street: previsto avvio positivo in attesa della Fed, attenzione a Apple

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Aspettando il dow

30 gennaio 2019 - 12:56

MILANO (Finanza.com) I futures sugli indici statunitensi si muovono in territorio positivo, facendo presagire un avvio di seduta in rialzo per Wall Street. A circa due ore e mezza dalla partenza il contratto sul Dow Jones sale dello 0,33%, quello sull'S&P500 guadagna lo 0,26% e il future sul Nasdaq segna un progresso più forte dello 0,75%. Ieri i principali tre indici della Borsa di New York hanno chiuso misti, con il Nasdaq che è stato il peggiore a causa della debolezza dei titoli tecnologici. A mercati chiusi però i dati di Apple sono stati ben accolti dagli investitori pertanto oggi potrebbe esserci un tentativo di rimbalzo.

Il colosso di Cupertino ha riportato nel suo primo trimestre fiscale, ovvero del trimestre terminato a dicembre con un utile netto di 19,97 miliardi di dollari, e un utile per azione di 4,18 dollari sopra i 4,17 attesi dagli analisti. Il fatturato è sceso del 5% rispetto all’esercizio precedente, riduzione che era stata prevista dalla società a inizio anno. Il fatturato legato alle vendite di iPhone è stato pari a 51,98 miliardi, rispetto ai 52,67 miliardi stimati, ma è stato compensato dall'attività servizi. Per il secondo trimestre fiscale, Apple prevede un fatturato compreso tra 55 miliardi e 59 miliardi di dollari, rispetto ai 58,83 miliardi previsti dagli analisti. Oggi sarà la volta dei conti di McDonald's, Facebook, Microsoft e Visa.

Oltre alle trimestrali societarie, gli occhi del mercato sono rivolti alla Federal Reserve che questa sera (ore 20.00 italiane) annuncerà la sua decisione di politica monetaria a cui seguirà la conferenza stampa del governatore Jerome Powell. Scontata la decisione di mantenere i tassi fermi, gli investitori sono in attesa di qualche indizio sulle future mosse della Fed. Attenzione anche all'incontro di due giorni tra i funzionari americani e quelli cinesi per dirimere le tensioni commerciali. L'incontro avverrà in occasione della visita del vicepremier cinese Liu He a Washington.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Ultime dai Blog

Dove sarà l'indice Ftse Mib a fine 2019?
Molto superiore ai livelli attuali (18.760)
Molto al di sotto ai livelli attuali
Agli stessi livelli
Di poco superiore ai livelli attuali
Di poco inferiore ai livelli attuali

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]

Finanza.com_notizie