Wall Street: futures Usa positivi all'indomani della Fed

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Aspettando il dow

20 giugno 2019 - 14:28

MILANO (Finanza.com) Wall Street dovrebbe proseguire i guadagni di ieri e aprire in territorio positivo, sostenuta ancora dall'effetto Federal Reserve. A poco più di un'ora dalla partenza il future sul Dow Jones sale dello 0,87%, quello sull'S&P500 guadagna lo 0,94% e il contratto sul Nasdaq segna un progresso dell'1,33%. Ieri la Borsa di New York ha chiuso leggermente positiva, con l'S&P500 vicino ai massimi storici (a poco meno dell’1% dal nuovo record), mentre sull'obbligazionario il tasso decennale si è portato sotto il 2%.

Ieri sera la Fed ha lasciato invariati i tassi di interesse nel range compreso tra il 2,25% e il 2,50%, ma ha aperto alla possibilità di un taglio nei prossimi mesi. La banca centrale americana ha, infatti, rimosso dal proprio comunicato il riferimento ad un atteggiamento “paziente”, segnalando di essere “pronta ad agire in maniera appropriata per sostenere l’espansione economica”. Nel dot plot è emerso che quasi la metà degli esponenti del Fomc intravede ora tassi di interesse più bassi. Il Fomc rileva che le "incertezze sull'outlook di un'espansione economica sostenuta sono aumentate". A questo cambiamento nel comunicato si sono aggiunte le parole del governatore Jerome Powell che ha sottolineato in particolare la presenza di fattori di incertezza che gravano sull’outlook economico (tensioni commerciali in primis) e di un’inflazione che per il momento stenta a dare segnali di ripresa.

Dopo le parole di Powell, il mercato dei futures sui Fed Funds che, oltre al taglio di luglio, sta prezzando pienamente altri due tagli entro fine 2019. Intanto la Fed nelle nuove stime ha lasciato invariato il Pil 2019 al 2,1%, mentre ha rivisto al ribasso quelle sull’inflazione per il 2019 e 2020 (1,5% e 1,9% rispettivamente).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login
Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967

Finanza.com_notizie