Wall Street: future Usa in rialzo su ottimismo accordo tra Cina e Stati Uniti

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Aspettando il dow

4 marzo 2019 - 14:58

MILANO (Finanza.com) I future sui principali indici Usa salgono sull'onda delle speranze di un accordo commerciale sempre più vicino tra Stati Uniti e Cina. In attesa dell'avvio delle contrattazioni a Wall Street, il future sul Dow Jones e quello sull'S&P 500 guadagnano rispettivamente lo 0,37% e lo 0,34%, mentre il contratto sul Nasdaq segna un +0,55 per cento.

Stando a quanto riporta "The Wall Street Journal" Pechino sarebbe disposta ad abbassare i dazi doganali e altre restrizioni applicate sui prodotti agricoli, chimici, sulle auto e altri beni americani che importa. Washington, dal canto suo, sarebbe pronta a rimuovere quasi tutte le sanzioni che ha comminato contro i prodotti cinesi a partire dall'anno scorso. "Un punto ancora in discussione sarebbe la tempistica della rimozione, ossia se immediatamente oppure durante un periodo temporale che consentirebbe agli Stati Uniti di monitorare nel frattempo le promesse cinesi - sottolineano gli strategist di Mps Capital Services -. Ancora non sarebbe stata decisa la data dell’incontro tra Trump e Xi, ma secondo il Wall Street Journal l’accordo potrebbe arrivare intorno al 27 marzo".

Tra i singoli titoli intonazione positiva per Kraft Heinz che segna un +1,79% nel pre-market grazie alla promozione di Morgan Stanley che ha alzato il rating a equal weight dal precedente underweight. Si prospetta un avvio col botto per Nightstar Therapeutics, che sta guadagnando oltre il 66%. La società è stata acquisita da Biogen che in base ai termini della proposta di acquisizione, metterà sul piatto 25,5 dollari in contanti per ogni azione Nightstar Therapeutics. "Questa offerta - si legge in un comunicato - rappresenta un valore di transazione totale di circa 800 milioni di dollari, dopo aver tenuto conto delle spese di transazione attese e del denaro anticipato alla chiusura". Biogen prevede di completare l'acquisizione entro la metà del 2019.
Spunta poi una nuova indiscrezione su Amazon. Il colosso americano dell'e-commerce è pronto a sbarcare ora anche per le strade, lanciando negozi 'veri', per l'esattezza supermercati. È quanto riporta il Wall Street Journal, aggiungendo che i punti vendita fisici del gigante fondato da Jeff Bezos venderanno diversi beni di consumo, inclusi prodotti di bellezza.

L'unico dato in agenda oggi per gli Stati Uniti è la spesa per edilizia di dicembre. La settimana si chiuderà con gli attesi riscontri dal mercato del lavoro americano per il mese di febbraio, nel dettaglio è atteso il tasso di disoccupazione, i salari, e la variazione degli occupati non agricoli (non farm payrolls).

Lato forex, il cambio euro/dollaro mostra una certa debolezza e scambia a quota 1,1343 (-0,26%). Gli esperti di Mps Capital Services sottolineano: "Il mercato non sembra, almeno per ora, dar peso alle parole di Trump che sabato scorso ha affermato che il dollaro è troppo forte a causa di “un gentiluomo alla Fed a cui piace aumentare i tassi e che ama il quantitative tightening".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login
Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967

Finanza.com_notizie