UBS quota in Italia il primo ETF sulle obbligazioni corporate sostenibili dell’area euro

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

14 febbraio 2017 - 12:42

MILANO (Finanza.com)

UBS ETF ha quotato oggi su Borsa Italiana il primo ETF sulle obbligazioni corporate sostenibili dell’area Euro portando a 11 gli ETF SRI di UBS ETF quotati a Milano, otto su indici azionari e tre su indici obbligazionari corporate. L’UBS Barclays MSCI Euro Area Liquid Corporates Sustainable UCITS ETF (EUR) A-Dis replica l’indice Barclays MSCI Euro Area Liquid Corporates Sustainable Total Return, composto da 409 emissioni obbligazionarie di società dell’Eurozona denominate in euro con un rating MSCI ESG pari o superiore a BBB. Per offrire un’ampia diversificazione, l’indice limita l’esposizione di ciascun emittente al 5% del valore totale di mercato. Al 31 dicembre 2016, il breakdown dell’indice relativo ai rating ESG era: AAA 17%, AA 26%, A 34%, BBB 23%. Il breakdown settoriale, alla stessa data, vedeva prevalere i Titoli Industriali (48%), seguiti dai Servizi Finanziari (47%).

“Il 2016 ha visto crescere considerevolmente l’attenzione degli investitori verso questo approccio ai mercati azionari e obbligazionari - rimarca Simone Rosti, Responsabile UBS ETF Sud Europa - . Ciò ha permesso a UBS ETF di consolidare la propria autorità in questo campo, raccogliendo ben 570 milioni di euro e portando così gli AuM complessivi a 1,2 miliardi di euro (dato aggiornato al 31.12.2016). La nostra leadership nel campo degli ETF SRI è certamente legata anche all’ampiezza della gamma, all’interno della quale sono disponibili anche strumenti hedged”.


Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]