Trimestre record per gli ETF, corsa ad azioni Europa ed emergenti

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

12 aprile 2017 - 17:53

MILANO (Finanza.com)

L’industria globale degli ETP registra tre nuovi record a livello di flussi mensili, trimestrali e di ritmo di crescita da inizio anno. I dati del BlackRock ETP Landscape evidenziano un'accelerazione del tasso di crescita organica annualizzato dell’industria a marzo pari al 22% rispetto al 13% per l'intero esercizio 2016. I flussi del primo trimestre del 2017, pari a 189,1 miliardi di dollari, hanno superato il precedente record su base trimestrale pari a 137,8 miliardi di dollari registrato nel 4° trimestre del 2014. Infine, da inizio anno i flussi sono cresciuti di oltre 2,5 volte rispetto ai primi tre mesi del 2016. L’azionario statunitense ha guidato i flussi a livello globale, un dollaro più debole ha sostenuto i flussi verso i mercati emergenti, mentre i flussi sul reddito fisso si confermano consistenti. Forti evidenze per il mercato europeo. Per il sesto mese consecutivo i flussi positivi verso i fondi azionari domiciliati in Europa (7,1 miliardi di dollari) hanno superato quelli registrati a livello di reddito fisso (2,7 miliardi di dollari), archiviando il quinto migliore mese di sempre per gli afflussi verso i titoli azionari. "Contestualizzando il trend, negli ultimi sei mesi si sono registrati i maggiori flussi in ingresso per gli ETF azionari domiciliati in Europa - rimarca Patrick Mattar, del team capital markets EMEA di iShares (BlackRock) - e alla luce della contrazione dei rischi geopolitici e del miglioramento dei fondamentali azionari, gli investitori continuano a muoversi rapidamente verso le azioni europee con un’inversione rispetto a quanto registrato da dicembre 2015 a gennaio 2017".

A seguito delle elezioni statunitensi gli ETF azionari e l’obbligazionario dei mercati emergenti hanno registrato forti deflussi guidati dalle politiche protezionistiche del Presidente Trump. "Quest'anno la situazione si è invertita - sottolinea Mattar - con i flussi che si sono intensificati a marzo. La positività verso i mercati emergenti non riguarda più esclusivamente il reddito fisso. Nonostante una riduzione del patrimonio in gestione di 80 milioni di dollari rispetto al periodo pre-elettorale, gli ETP azionari dei mercati emergenti domiciliati in Europa hanno registrato un rimbalzo. Questo suggerisce che gli investitori si sono maggiormente concentrati sulla contrazione del dollaro e dei rendimenti delle obbligazioni governative statunitensi, piuttosto che sul recente rialzo dei tassi”.


Di riguardo poi la corsa all'oro. Dopo due settimane iniziali di flussi negativi, gli investitori europei hanno incrementato le partecipazioni in ETP sull’oro, raggiungendo quasi un miliardo di dollari di flussi positivi a marzo.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]