Reddito fisso: UBS AM quota due ETF su bond UE inflation linked

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

5 dicembre 2017 - 11:26

MILANO (Finanza.com)

La decisione della Bce di allungare fino a settembre 2018 il suo piano di acquisti di asset dovrebbe offrire supporto alla dinamica inflattiva dell'area euro con gli investitori che potrebbero quindi andare alla ricerca di strumenti per coprirsi da tale eventualità. UBS Asset Management ha quotato il 22 novembre su Borsa Italiana due nuovi ETF su bond inflation linked sull’Eurozona.

I nuovi ETF, l’UBS ETF Bloomberg Barclays Euro Inflation Linked 1-10 UCITS ETF e l’UBS ETF Bloomberg Barclays Euro Inflation Linked 10+ UCITS ETF, consentono di esporsi ai titoli di Stato dei Paesi dell’Area Euro (in particolare Germania, Francia, Italia e Spagna), garantendo al contempo una protezione dal rischio di rialzo dell’inflazione. Le cedole delle obbligazioni inflation-linked, infatti, presentano una componente fissa e una variabile, che viene adeguata nel tempo per riflettere le variazioni dell’indice dei prezzi al consumo europeo (Consumer Price Index). In tal modo consentono di ottenere un rendimento reale, depurato del livello di inflazione.

I nuovi ETF portano a cinque gli strumenti di UBS ETF indicizzati all’inflazione, affiancandosi ai tre sui TIPS statunitensi (Treasury Inflation Protection Security). Quotati da poco più di un anno, questi strumenti hanno riscontrato grande attenzione da parte degli investitori, arrivando a raccogliere circa 800 milioni di euro a livello europeo.

“Gli investitori hanno apprezzato il fatto di poter scegliere su quale parte della curva dei tassi americani posizionarsi – ha commentato Francesco Branda, Head of Passive & ETF Specialist Sales Italy, UBS AM, che aggiunge: “UBS AM ha quindi scelto di utilizzare lo stesso innovativo approccio anche per la gamma di ETF che permette di investire sulle obbligazioni inflation-linked dell’Eurozona. La protezione dal rischio inflazione rappresenta un elemento importante in attesa che l’aumento dei prezzi al consumo torni a giocare un ruolo di primo piano nel contesto economico. Il fatto di poter prendere una posizione con una duration ben definita rappresenta, in questo contesto, un ulteriore valore aggiunto”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]